Scopri tutti i vantaggi di un Pannello LED 60×60 Dimmerabile, che associati con sensori e temporizzatori ti darà il massimo del risparmio energetico.

I Pannelli LED 60×60 possono incrementare il loro risparmio energetico se offrono l’opzione di dimmerabilità. Scopriamo i vantaggi dei led e dell’uso di un regolatore di intensità associato al pannello led 60×60.

Caratteristiche di un LED

La tecnologia LED offre di per sè un’illuminazione di grande qualità, oltre a fornire numerosi vantaggi, come ad esempio:

  • consumi ridotti: in termini di risparmio sull’energia luminosa emessa si parla di 2/3 in meno rispetto alle altre soluzioni, ovviamente a parità di luce al suolo. Usando dispositivi dimmerabili associati a sensori è possibile aumentare il risparmio energetico fino al 300%. Più avanti approfondiremo il pannello led 60×60 dimmerabile;
  • pochi costi di manutenzione legati alla durata di vita utile: il ciclo vitale di questi dispositivi è molto duraturo (fino a 100000 ore di autonomia di funzionamento) e la loro manutenzione è strettamente collegata a quest’ultimo;
  • ritorno dell’investimento: il costo iniziale può sembrare maggiore paragonato ad altre tipologie di illuminazione, ma grazie al risparmio energetico e ai vantaggi elencati sopra, la spesa iniziale verrà ripagata in tempi brevi per poi beneficiare dell’investimento per molti anni.
  • smaltimento pulito: i vecchi tubi neon al loro interno erano formati da gas nobili come xeno, argon e kripton e qualche goccia di  mercurio, altamente nocivi e difficili da smaltire. Al contrario le soluzioni a LED non sono formate da gas dannosi e non gravano nel loro smaltimento sul benessere dell’ambiente.

Tutti i vantaggi del Pannello LED 60×60 Dimmerabile

Anche gli obsoleti tubi fluorescenti potevano essere dotati di dimmer ma con una resistenza che limitava solamente l’intensità luminosa, il che dava come risultato un minor fastidio ottico ma sotto l’aspetto dei consumi non esistevano benefici.

Al contrario le soluzioni tecnologiche del pannello led 60×60 dimmerabile fanno si che tramite il dimmer situato nell’alimentatore principale si possa regolare la frequenza di iniezione nei chip led e conseguentemente il flusso luminoso.

Più nello specifico l’alimentatore dimmerabile del pannello led 60×60 viene collegato all’interruttore principale e può essere regolato a seconda delle esigenze di luce nei vari spazi lavorativi o abitativi.

Altro punto a favore dei pannelli led 60×60 dimmerabili è il sistema domotico automatizzato integrato con sensori di movimento e sensori di luminosità in grado di dare un’alta efficienza all’impianto.

I sensori di movimento sono in grado di attivare l’illuminazione al passaggio della persona fisica con la successiva attivazione di un timer impostato a scelta che andrà a regolare in modo diverso l’intensità luminosa.

Sono svariati gli ambiti dove i dimmer vengono utilizzati, a partire da quelli inseriti all’interno delle abitazioni per regolare la luce di una singola lampada, fino ad arrivare a quelli che regolano un elevato numero di fasci luminosi, all’interno di situazioni lavorative o anche ludiche come ad esempio teatri o altre strutture.

Se pensiamo in modo concreto ad una struttura teatrale o ad un cinema all’interno dei quali la regolazione della luce è fondamentale da attuare durante lo spettacolo e per le pause, con i pannelli led dimmerabili otterrai l’atmosfera richiesta.

Nell’area dove il lavoratore pratica il suo lavoro la luce che serve sarà intensa, al contrario all’ingresso dello stabile o in altri punti dove l’illuminazione non è necessaria sempre, con il dimmer è possibile diminuirne la luminescenza.

Nell’ambito lavorativo, volendo fare un esempio pratico, facendo riferimento a un’azienda che lavora 24h, per un minor spreco di luce e denaro, essa necessita di un impianto formato da pannelli led 60×60 dimmerabili.

In questo modo lo spreco di energia elettrica sarà minimo e la bolletta della luce di fine mese mostrerà i vantaggi dei pannelli led dimmerabili.